Ricerca :
Elenco news
‹ First  678910 |111213141516Last ›

16.11.2016 | UNAPROA E IL MARCHIO “5 COLORI DEL BENESSERE” SU SANO E LEGGERO
Il mensile SANO E LEGGERO di RCS nel mese di novembre ha puntato i riflettori sul marchio di qualità di UNAPROA “5 colori del benessere”, dedicandogli l’editoriale di apertura e un ampio servizio interno.

03.11.2016 | Tra le eccellenze di Golosaria 2016 brilla anche la linea dei 5 colori di “Nutritevi dei colori della vita”
Dal 5 al 7 novembre la campagna d’informazione di UNAPROA parteciperà all’undicesima edizione di Golosaria 2016 a Milano, arricchendo la celebre manifestazione enogastronomica con i consigli di salute dei 5 gruppi di colore di frutta e verdura

21.10.2016 | Il MIPAAF condivide le proposte di UNAPROA per il Piano Strategico d’intervento per il comparto agrumicolo
Nella giornata di ieri ha avuto luogo presso il Mipaaf la riunione indetta dal Ministero sul Tavolo tecnico agrumicolo. Alla riunione – presieduta in rappresentanza del Governo dal Sottosegretario Giuseppe Castiglione - hanno partecipato tutte le Regioni interessate al Comparto agrumicolo, le organizzazioni professionali agricole, le principali sigle del mondo del commercio e della distribuzione, gli enti e le istituzioni di ricerca e, ovviamente le Unioni Nazionali.

18.10.2016 | Un lusso che non possiamo permetterci - L'editoriale di Antonio Schiavelli
Ogni anno rinunciamo a 250 milioni di euro per colpa della mancata organizzazione e perdiamo così la possibilità di essere più competitivi sul mercato, di avere un ambiente migliore e maggiore qualità per i nostri prodotti. Un lusso che non possiamo permetterci.

17.10.2016 | Le nuove etichette del marchio collettivo “5 colori del benessere”: un messaggio più completo per i consumatori e un’opportunità di comunicazione più performante per le OP
Il marchio di qualità «5 colori del benessere» di UNAPROA è un marchio collettivo che identifica l’ortofrutta delle OP che lo utilizzano, offrendo ai consumatori una garanzia di qualità, provenienza e rintracciabilità dell’ortofrutta italiana, grazie agli specifici requisiti richiesti dal regolamento e dal disciplinare d’uso.