Ricerca :

 



16.03.2017 | L'Italia è leader dell'Unione europea per i Programmi Operativi
Il documento sulla presentazione dei Programmi Operativi 2017 diffuso dal Miipaf evidenzia il ruolo strategico delle OP a livello nazionale e comunitario. Quasi il 50% del settore ortofrutticolo italiano è strutturato in OP. Questo dato, diffuso da un documento del Miipaf sulla presentazione dei Programmi Operativi 2017, conferma la tendenza all'aumento dell’aggregazione nel nostro comparto.   Continua
08.03.2017 | Unaproa insieme ad AIAM5 sostiene l'iniziativa del Parlamento Europeo per la
Come membro di AIAM5 (Alleanza Globale per la promozione al consumo di Ortofrutta “5 al giorno”) UNAPROA sostiene il progetto della “Giornata Europea della Frutta” promosso da un gruppo di parlamentari europei.  Continua
25.01.2017 | #NONSOLOANANAS: un’iniziativa tra ristoratori e produttori ortofrutticoli per offrire ai consumatori maggior scelta di frutta e verdura nei ristoranti
Più scelta di frutta e verdura nei menù dei ristoranti italiani: è questo l’obiettivo dell’iniziativa #NONSOLOANANAS  Continua


Normativa

Scarica il file 23.03.2017 DM vari Minsalute dal 14/02 al 07/03/2017 - Autorizzazione immissione in commercio e modifiche etichette prodotti fitosanitari vari


Scarica il file 22.03.2017 DM vari Minsalute del 24/02/2017 - Ri-registrazione fitosanitari a base di Penconazolo e Zolfo - Cipermetrina e Clorpirifos metile


Scarica il file 17.03.2017 DLgs 27 del 07/02/2017 - Disciplina sanzionatoria per la violazione delle disposizioni ex RegCE 1924/06 sulle indicazioni nutrizionali e sulla salute fornite sui prodotti alimentari


Comunicati
09.01.2017 | “Nutritevi dei colori della vita” battezza il 2017 con il suo messaggio di salute a colori
Dal 2 gennaio scorso la campagna d’informazione di UNAPROA ha ripreso la sua attività nei punti vendita ALÌ e ALìper, per illustrare ai consumatori le proprietà benefiche di frutta e verdura e dei loro 5 colori.

Rassegna Stampa
16.03.2016 | «Un marchio etico di filiera per il pomodoro da industria»
(Italiafruit News) Un marchio etico di filiera che certifichi che quel prodotto sintetizza in sé qualità ambientale, risparmio idrico, salvaguardia della valore del lavoro, con garanzia di dignità di reddito per i produttori. Questa è la proposta dall’alta valenza sociale avanzata dalle unioni nazionali Italia Ortofrutta e Unaproa a margine del tavolo tecnico dedicato al pomodoro da industria, che si è tenuto ieri al Ministero delle politiche agricole alimentari e forestali.